Follow by Email

venerdì 31 dicembre 2010

deliberazioni e determine del comune di SANTI COSMA E DAMIANO

1) DETERMINA R.G. N° 585 DEL 09/11/2010 / U.T. AD OGGETTO: Costruzione loculi nel cimitero “ Arole “, lato B – 3°,4° e 5° stralcio. Approvazione contabilità finale e certificato di regolare esecuzione, liquidazione lavori ed incentivazione alla progettazione con determinazione della spesa effettivamente occorsa. 2) DETERMINA R.G. N° 586 DEL 09/11/2010 / U.T. AD OGGETTO: Adeguamento a noema e messa in sicurezza edificio scolastica da adibire a micro nido comunale in località. San Lorenzo. Approvazione contabilità lavori 2° SAL e lavori in economia. 3) DETERMINA R.G. N° 587 DEL 09/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Riscossione varie limitatamente al periodo 16/10/2010 – 31/10/2010. Atto di accertamento entrata. 4) DETERMINA R.G. N° 588 DEL 09/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Acquisto materiale di cancelleria vario. Approvazione offerta economica. 5) DETERMINA R.G. N° 589 DEL 09/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Acquisto toner per stampanti e fax. Approvazione offerta economica. 6) DETERMINA R.G. N° 590 DEL 09/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Acquisto n. 100 risme di carta formato A4 e n. 20 risme di carta formato A3 per i vari settori del palazzo Municipale. Determinazioni. 7) DETERMINA R.G. N° 591 DEL 12/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Ricorso al TAR Sig. Paolucci Carmine. Incarico Legale. 8) DETERMINA R.G. N° 592 DEL 12/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Ricorso per ingiunzione di pagamento Società villa Silvana spa – Incarico legale Avv. Luigi Rossi. 9) DETERMINA R.G. N° 593 DEL 12/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Gita anziani 2010. Liquidazione saldo alla ditta Faraone Viaggi. Determinazioni in ordine al pagamento. 10) DETERMINA R.G. N° 594 DEL 12/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Impegno di spesa e liquidazione per fornitura gas plessi scolastici. 11) DETERMINA R.G. N° 595 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Centro per disabilità “ Arca di Noè” - Liquidazione mese di Giugno 2010. 12) DETERMINA R.G. N° 596 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Ricovero in RSA Sig.ra M.C. Impegno di spesa quota integrativa retta di ricovero a carico Comune per l'Anno 2010. determinazioni in merito alla liquidazione. 13) DETERMINA R.G. N° 597 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Fornitura di lavoro temporaneo per autisti di scuolabus. Liquidazione Settembre 2010. 14) DETERMINA R.G. N° 598 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Centro per disabili “ Arca di Noè “ - Liquidazione giornata “ Campello 2010 “. 15) DETERMINA R.G. N° 599 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Riscossione varie periodo 16/10/2010 – 30/10/2010. Atto di accertamento di entrata. 16) DETERMINA R.G. N° 600 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione somma per assistenza domiciliare ed educativa Società Cooperativa Sociale Gari 88 ( Progetto “ Famiglia=Risorsa”) periodo Luglio/Agosto 2010. 17) DETERMINA R.G. N° 601 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione somma per attività ludiche ricreative per il Progetto “ Famiglia=Risorsa” periodo Maggio/Settembre 2010. 18) DETERMINA R.G. N° 602 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Festa dei Santi Patroni Cosma e Damiano . Rendiconto di spesa. 19) DETERMINA R.G. N° 603 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Impegno di spesa per liquidazione tassa di circolazione scuolabus targato LT 267611. 20) DETERMINA R.G. N° 604 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Accertamento di entrata derivante da risarcimento danni per sinistro stradale. 21) DETERMINA R.G. N° 605 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione fattura alla Catering Services per fornitura pasti scuola materna mese di Ottobre 2010. 22) DETERMINA R.G. N° 606 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Gita anziani 2010. Rideterminazione accertamento entrata. 23) DETERMINA R.G. N° 607 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Trasporto scolastico alunni con disabilità anno scolastico 2008/2009. Liquidazione fattura ditta Atlantide. Determinazioni. 24) DETERMINA R.G. N° 608 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: impegno di spesa e liquidazione polizza assicurativa scuolabus targato CX736DM. 25) DETERMINA R.G. N° 609 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione consumo Energia Elettrica Circolo Pensionati.. 26) DETERMINA R.G. N° 610 DEL 15/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Rimborso somma – Gita Anziani 2010. 27) DETERMINA R.G. N° 611 DEL 17/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Accertamento Addizionale Comunale IRPEF Mese di ottobre 2010. 28) DETERMINA R.G. N° 612 DEL 19/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: riscossione varie limitatamente al periodo 01/11/2010 – 15/11/2010. Atto di accertamento di entrata. 29) DETERMINA R.G. N° 613 DEL 19/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Acquisto schede individuali maschili e femminili – Ufficio anagrafe. Approvazione offerta economica. 30) DETERMINA R.G. N° 614 DEL 19/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: spese postali relativamente al 2° semestre 2010. Liquidazione dal 24/10/2010 al 16/11/2010. 31) DETERMINA R.G. N° 615 DEL 19/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Acquisto buoni carburante per automezzi Comunali. Determinazioni. 32) DETERMINA R.G. N° 616 DEL 22/11/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno somma e liquidazione per riparazione Ape LT077132. 33) DETERMINA R.G. N° 617 DEL 22/11/2010 / U.T. AD OGGETTO: Rettifica Det. N° 136 del 04/08/2010 per liquidazione franchigia alla assicurazione Generali. 34) DETERMINA R.G. N° 618 DEL 22/11/2010 / U.T. AD OGGETTO: Lavori di ampliamento strada Comunale Ruosi – Completamento approvazione verbale di gara, Rideterminazione quadro economico affidamento lavori ed impegno somme per lavori. 35) DETERMINA R.G. N° 619 DEL 22/11/2010 / U.T. AD OGGETTO: Lavori di ampliamento impianto pubblica illuminazione Comunale. Approvazione verbale di gara, Rideterminazione quadro economico affidamento lavori ed impegno somme per lavori. 36) DETERMINA R.G. N° 620 DEL 22/11/2010 / U.T. AD OGGETTO: Accertamento entrate Settore Tecnico periodo dal 16/10/2010 al 31/10/2010. 37) DETERMINA R.G. N° 621 DEL 22/11/2010 / U.T. AD OGGETTO: Lavori di ampliamento e manutenzione strada Comunale Ruosi – Completamento affidamento incarico per coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione lavori. 38) DETERMINA R.G. N° 622 DEL 22/11/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno di spesa e liquidazione polizza assicurativa Gasolone Targato DR832KZ. 39) DETERMINA R.G. N° 623 DEL 22/11/2010 / U.T. AD OGGETTO: Liquidazione fattura alla ditta COMIT Energy Pharma srl per gestione e manutenzione impianti termici agli stabili Comunali. 40) DETERMINA R.G. N° 624 DEL 22/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Servizi rieducativi ed assistenziali presso centro diurno Arca di Noè. Liquidazione fatture ditta Atlantide. Determinazioni. 41) DETERMINA R.G. N° 625 DEL 22/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Giornata di studio per rendiconto Generale 2009. Impegno di spesa. 42) DETERMINA R.G. N° 626 DEL 23/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Liquidazione fornitura di energia elettrica agli impianti di pubblica illuminazione - Luglio/Agosto/ Settembre 2010. Ufficio Provveditorato. 43) DETERMINA R.G. N° 627 DEL 23/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Liquidazione fatture Enel Energia Spa per fornitura alle strutture Comunali a tutto Settembre 2010. 44) DETERMINA R.G. N° 628 DEL 23/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Spese per telefonia fissa 2° semestre 2010. Liquidazione fatture ufficio provveditorato 5° bimestre. 45) DETERMINA R.G. N° 629 DEL 25/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Impegno di spesa per revisione macchina di rappresentanza targata BL855DY. 46) DETERMINA R.G. N° 630 DEL 26/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Riaccertamento dei residui attivi e passivi al 31/12/2009. 47) DETERMINA R.G. N° 631 DEL 30/11/2010 / U.S. AD OGGETTO: Ricorso al TAR Società Marvis srl – Incarico Legale. 48) DETERMINA R.G. N° 632 DEL 30/11/2010 / U.R . AD OGGETTO: Acquisto annunci di nascita maschili-femminili – Ufficio anagrafe. Approvazione offerta economica. 49) DETERMINA R.G. N° 633 DEL 30/11/2010 / U.R. AD OGGETTO: Spese postali relativamente al 2°semestre 2010. Liquidazione dal 20/11/2010 al 27/11/2010. 50) DETERMINA R.G. N° 634 DEL 01/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: Affidamento incarico trasporto alunni ITIS sezione staccata Santi Cosma e Damiano c/o ITIS Pacinotti Fondi alla Società Trasporti srl. Determinazioni. 51) DETERMINA R.G. N° 635 DEL 01/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: liquidazione fattura alla Società Cooperativa sociale “ Selene “ a rl. Per il servizio di distribuzione pasti mese di Ottobre. 52) DETERMINA R.G. N° 636 DEL 01/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: liquidazione fattura alla Società Cooperativa sociale “ Selene “ a rl. Per il servizio di trasporto scolastico alunni con disabilità mese di Ottobre. 53) DETERMINA R.G. N° 637 DEL 01/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: Riscossione varie periodo 01/11/2010 – 15/11/2010. Atto di accertamento di entrata. 54) DETERMINA R.G. N° 638 DEL 01/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: Assistenza alunni diversamente in ambito scolastico. Liquidazione fattura n° 46/2010 alla Cooperativa Sociale Selene a rl. 55) DETERMINA R.G. N° 639 DEL 01/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: Ricorso al TAR Sig.ra Casale Maria Civita. Incarico legale Avv. Luigi Rossi. Integrazione impegno di spesa. 56) DETERMINA R.G. N° 640 DEL 01/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: Assistenza alunni diversamente in ambito scolastico. Liquidazione fattura n° 40/2010 alla Cooperativa Sociale Selene a rl. 57) DETERMINA R.G. N° 641 DEL 01/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: Approvazione del preventivo ed impegno di spesa per la fornitura dei registri dello stato civile per l'anno 2011 da parte delle Ditta Gaspari da Morciano di Romagna (RA). 58) DETERMINA R.G. N° 642 DEL 01/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione assistenza domiciliare per anziani mese di Ottobre 2010 – Società Cooperativa Sociale Gari 88. 59) DETERMINA R.G. N° 643 DEL 01/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: Impegno somma” Fondo non autosufficienza “ e.f. 2007, competenza 2010. 60) DETERMINA R.G. N° 644 DEL 01/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: Citazione al Giudice di Pace di Minturno Sig.ra Borrelli Francesca Caterina. Incarico legale Avv. Luigi Rossi. 61) DETERMINA R.G. N° 645 DEL 01/12/2010 / U.T. AD OGGETTO: Accertamento entrate Settore Tecnico periodo dal 01/11/2010 al 15/11/2010. 62) DETERMINA R.G. N° 646 DEL 02/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: Determinazione n° 71 del 29/03/2010. determinazione in ordine all'impegno della spesa. 63) DETERMINA R.G. N° 647 DEL 02/12/2010 / U.S. AD OGGETTO: Determinazione n° 22 del 05/02/2010. determinazione in ordine all'impegno della spesa. 64) DETERMINA R.G. N° 648 DEL 02/12/2010 / U.R. AD OGGETTO: Centro Commerciale Naturale – Progetto “La Pacchiana”. Annualità 2008. Riparto del 2° 50%. 65) DETERMINA R.G. N° 649 DEL 02/12/2010 / U.R. AD OGGETTO: Centro Commerciale Naturale – Progetto “La Pacchiana”. Annualità 2008. Approvazione della rendicontazione totale delle spese sostenute e della relazione finale dei lavori svolti. 66) DETERMINA R.G. N° 650 DEL 02/12/2010 / U.T. AD OGGETTO: Centro Commerciale Naturale “ La Pacchiana “ - Liquidazione fatture alla soc. EUROCOM srl.. 67) DELIBERA DI G.M. N° 163 DEL 06/10/2010 AD OGGETTO: Adozione piano triennale dei lavori pubblici – Annualità 2011/2013 ed elenco annuale 2011. 68) DELIBERA DI G.M. N° 154 DEL 29/09/2010 AD OGGETTO: Richiesta uso palestra scuola madia – associazione Auser. 69) DELIBERA DI G.M. N° 157 DEL 29/09/2010 AD OGGETTO: Richiesta uso tenso-struttura scuola materna Pilone. Associazione Velux Dance. 70) DELIBERA DI G.M. N° 170 DEL 27/10/2010 AD OGGETTO: Contributo Economico – P.P. E P.N. 71) DELIBERA DI G.M. N° 169 DEL 27/09/2010 AD OGGETTO: Liquidazione fatture alla soc. “Selene” per prestazioni di servizio in ambito scolastico. Deroga all'atto di indirizzo delibera di G.M. N°144/2010. 72) DELIBERA DI G.M. N° 182 DEL 17/11/2010 AD OGGETTO: Storno di fondi. 73) DELIBERA DI G.M. N° 176 DEL 10/11/2010 AD OGGETTO: Adeguamento a norma e messa in sicurezza edificio scolastico da adibire a micro nido comunale in località San Lorenzo. Approvazione progetto di variante. 74) DELIBERA DI G.M. N° 179 DEL 17/11/2010 AD OGGETTO: inventario dei beni mobili ed immobili. Rideterminazione 2009. 75) DELIBERA DI G.M. N° 185 DEL 17/11/2010 AD OGGETTO: Bando per la presentazione delle domande di contributo da parte dei comuni singoli per la realizzazione di interventi volti a favorire un sistema integrato di sicurezza nell'ambito del territorio comunale. 76) DELIBERA DI G.M. N° 119 DEL 21/07/2010 AD OGGETTO: Nomina nuova commissione per l'assegnazione di alloggi di ERP. 77) DELIBERA DI G.M. N° 147 DEL 08/09/2010 AD OGGETTO: Servizio scolastico di collegamento con fondi per gli alunni provenienti dal biennio dell' ITIS di Santi Cosma e Damiano. Determinazioni.. 78) DELIBERA DI G.M. N° 187 DEL 24/11/2010 AD OGGETTO: Contributo economico sigg. re M.L. e F.A.F. 79) DELIBERA DI G.M. N° 183 DEL 17/11/2010 AD OGGETTO: Patto di stabilità Regionalizzato. Variazione obiettivo programmatico 2010. 80) DELIBERA DI G.M. N° 186 DEL 24/11/2010 AD OGGETTO: Approvazione schema conto di bilancio e relazione tecnico illustrativa della G.M. Dei risultati di gestione 2009. 81) DELIBERA DI G.M. N° 184 DEL 17/11/2010 AD OGGETTO: IPAS spa – Fornitura ed installazione a carico della Società di impianti arredo urbano ecc. con annessa pubblicità. Determinazioni. 82) DELIBERA DI G.M. N° 190 DEL 01/12/2010 AD OGGETTO: Lavoratore LSU Sig. Ercolano Umberto. Presa d'atto dimissioni dal progetto con decorrenza 01/12/2010. 83) DELIBERA DI G.M. N° 191 DEL 01/12/2010 AD OGGETTO: Dipendente Comunale D'Onofrio Nicola. Presa d'atto dimissioni volontarie dal servizio con decorrenza 01/12/2010. 84) DELIBERA DI G.M. N° 192 DEL 01/12/2010 AD OGGETTO: Approvazione progetto definitivo e esecutivo di opere di messa a norma dei plessi scolastici (Elementare Pilone – Materna Pilone – Materna Ferrara ). 85) DELIBERA DI G.M. N° 188 DEL 30/11/2010 AD OGGETTO: Determinazione del valore delle arre edificabili ai fini dell'imposta comunale sugli immobili “I.C.I. “. 86) DELIBERA DI G.M. N° 189 DEL 30/11/2010 AD OGGETTO: Assestamento generale al Bilancio di previsione 2010. 87) DELIBERA DI G.M. N° 194 DEL 03/12/2010 AD OGGETTO: Marcia di solidarietà AILU – Telethon 2010. Patrocinio e contributo. 88) DELIBERA DI G.M. N° 193 DEL 03/12/2010 AD OGGETTO: Affidamento incarico alla Pro Loco per coordinamento manifestazioni Natalizie 2010. 89) DELIBERA DI G.M. N° 83 DEL 26/05/2010 AD OGGETTO: Associazione GRAFFITI: Richiesta patrocinio per corso di Micologia.

mercoledì 19 maggio 2010

deliberazioni del comune di Santi Cosma e Damiano

1) DET. R.G. N° 192 DEL 05/05/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione fattura Agenzia D'Affari “Epoca” per pratica revisione scuolabus targato DY786XR. 2) DET. R.G. N° 193 DEL 05/05/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno somma per pagamento fatture acqualatina. 3) DET. R.G. N° 194 DEL 05/05/2010 / U.T. AD OGGETTO: Liquidazione fatture tele 4) com. 5) DET. R.G. N° 195 DEL 05/05/2010 / U.T. AD OGGETTO: Liquidazione fatture acqualatina. 6) DET. R.G. N° 196 DEL 05/05/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impianto ascensore scuola media – Impegno di spesa per somma urgenza e liquidazione. 7) DET. R.G. N° 197 DEL 05/05/2010 / U.T. AD OGGETTO: Liquidazione fatture ENEL – campo sportivo. 8) DET. R.G. N° 198 DEL 05/05/2010 / U.T. AD OGGETTO: Liquidazione fatture ENEL – auditorium. 9) DET. R.G. N° 199 DEL 05/05/2010 / U.T. AD OGGETTO: Liquidazione fatture ENEL – Orologio Pubblico. 10) DET. R.G. N° 200 DEL 05/05/2010 / U.T. AD OGGETTO: Liquidazione fatture ENEL – Mercato Ortofrutticolo. 11) DET. R.G. N° 201 DEL 05/05/2010 / U.T. AD OGGETTO: Rettifica ed integrazione impegno di spesa e liquidazione fatture ENI SPA. 12) DET. R.G. N° 202 DEL 05/05/2010 / U.T. AD OGGETTO: Liquidazione fattura alla tipografia Pensiero. 13) DET. R.G. N° 203 DEL 07/05/2010 / U.R. AD OGGETTO: Attività di formazione personale Ufficio TARSU – Predisposizione del ruolo 2010. 14) DET. R.G. N° 204 DEL 11/05/2010 / U.R. AD OGGETTO: Attività di formazione personale Ufficio TARSU – Predisposizione del ruolo 2010. Rettifica. 15) DET. R.G. N° 205 DEL 11/05/2010 / U.S. AD OGGETTO: Impegno somma per servizio di vigilanza scolastica e di accompagnamento su scuolabus. Mesi di Maggio-Giugno 2010. 16) DET. R.G. N° 206 DEL 11/05/2010 / U.R. AD OGGETTO: Noleggio fotocopiatrici Kyocera Mita mod. 2020. Impegno di spesa. 17) DET. R.G. N° 207 DEL 11/05/2010 / U.R. AD OGGETTO: Impegno di spesa per integrazione stipendiale lavoratori L.S.U. Periodo Marzo 2010. Determinazioni. 18) DET. R.G. N° 208 DEL 11/05/2010 / U.R. AD OGGETTO: Acquisto n.50 risme di carta formato A4. Approvazione offerta economica. 19) DET. R.G. N° 209 DEL 11/05/2010 / U.R. AD OGGETTO: Spese postali relativamente al 1° semestre 2010. Liquidazione mese di Aprile 2010. 20) DET. R.G. N° 210 DEL 11/05/2010 / U.T. AD OGGETTO: Sistemazione dell'area S. Lorenzo- Realizzazione nuovo svincolo stradale. Affidamento incarico professionale per la direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione lavori. 21) DET. R.G. N° 211 DEL 12/05/2010 / U.T. AD OGGETTO:Affidamento servizio di raccolta dei rifiuti con il sistema porta a porta, su tutto il territorio comunale, Ditta Ambroselli M.A. Individuazione sede di smaltimento dei rifiuti, Ditta Centro Servizi

mercoledì 5 maggio 2010

deliberazioni del comune di Santi Cosma e Damiano

pretorio: 1) DET. R.G. N° 120 DEL 09/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione fattura Agenzia D'Affari “Epoca” per pratica revisione scuolabus targato DY786XR. 2) DET. R.G. N° 121 DEL 09/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Rif.to determina n.257 del 31/12/09. Trasporto scolastico. Accompagnamento alunni “diversamente abili”. Affidamento del servizio. Determinazioni. 3) DET. R.G. N° 122 DEL 09/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione fatture alla Coop. Sociale “Selene” per servizio trasporto disabili mesi di gennaio e febbraio e impegno di spesa periodo aprile giugno 2010. 4) DET. R.G. N° 123 DEL 09/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Impegno di spesa e liquidazione fattura per riparazione scuolabus comunale. 5) DET. R.G. N° 124 DEL 09/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Proroga del servizio di pulizia locali ed uffici del palazzo municipale. Affidamento diretto a mezzo cottimo fiduciario del servizio ed impegno somme. 6) DET. R.G. N° 125DEL 09/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Spese da carburante. Acquisto buoni benzina. Impegno di spesa e liquidazione. 7) DET. R.G. N° 126DEL 09/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Individuazione fornitore per n° 2 (due) interventi di derattizzazione – n° 2 (due) interventi di disinfestazione e n° 2 (due) di disinfezione da svolgersi sul territorio comunale e/o singoli edifici di proprietà di questo ente. Richiesta preventivo. 8) DET. R.G. N° 127 DEL 09/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Custodia e mantenimento dei cani randagi in custodia presso i canili convenzionati. Liquidazione mesi di Gennaio e Febbraio 2010. 9) DET. R.G. N° 144 DEL 15/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Polizza assicurativa per spesi legali e peritali – Assicurazioni INA Assitalia Agenzia Cassino. Liquidazione premio anno 2010. 10) DET. R.G. N° 145 DEL 15/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Impegno assistenza domiciliare per anziani e disabili Marzo/Aprile 2010 – Associazione C.B. Gari 88.. 11) DET. R.G. N° 146 DEL 15/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Impegno assistenza domiciliare per anziani Marzo/Aprile 2010 – Gari 88 – Società Cooperativa Sociale 12) DET. R.G. N° 147 DEL 16/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: impegno di spesa per acquisto buoni carburante c/o ENI SPA. 13) DET. R.G. N° 148 DEL 19/04/2010 / P.M. AD OGGETTO: Tassa di circolazione autovettura Alfa Romeo 147 tg.CR541NA e scooters Aprilia Scarabeo tg. BD12655 e BD 12657 in dotazione a quest'ufficio. Impegno di spesa. 14) DET. R.G. N° 149 DEL 19/04/2010 / P.M. AD OGGETTO:Liquidazione schede carburante autoveicoli ufficio di Polizia Municipale mese di Marzo 2010. 15) DET. R.G. N° 150 DEL 19/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione Fattura mese di Marzo per fornitura carburante mese di Marzo alla SIBILOIL. 16) DET. R.G. N° 151 DEL 19/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno di spesa e liquidazione fornitura carburante occorrente all'autovettura in dotazione all'Ufficio Tecnico. 17) DET. R.G. N° 152 DEL 19/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Lavoro di adeguamento a norma e messa in sicurezza dell'Istituto Comprensivo “G.Rossi”.Approvazione contabilità – 3° S.A.L. E liquidazione lavori ditta esecutrice. 18) DET. R.G. N° 153 DEL 19/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Lavori di manutenzione straordinaria strade comunali. Approvazione verbale di gara, riderminazione quadro economico ed affidamento dei lavori seguitamente alla procedura di gara. 19) DET. R.G. N° 154 DEL 19/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno di spesa per pagamento fatture Telecom. 20) DET. R.G. N° 155 DEL 19/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno di spesa e liquidazione fattura alla ditta Locatrice Italiana S.P.A. 21) DET. R.G. N° 156 DEL 19/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Liquidazione fatture Telecom. 22) DET. R.G. N° 157 DEL 19/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno somma per pagamento fatture ENEL – P.I. 23) DET. R.G. N° 158 DEL 21/04/2010 / U.R. AD OGGETTO: Rimborso di spese all'Economo Comunale. Periodo dal 30/03/2010 al 16/04/2010. 24) DET. R.G. N° 159 DEL 21/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: liquidazione spesa per acquisto buoni carburante. Determinazioni. 25) DET. R.G. N° 160 DEL 21/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Liquidazione spesa per acquisto buoni carburante. Determinazioni. 26) DET. R.G. N° 161 DEL 22/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Esecuzione di n° 2 interventi di derattizzazione- n° 2 intervento di disinfestazione e n° 2 di disinfezione ambito territorio Comunale e/o singoli edifici di proprietà di questo ente. Approvazione offerta. 27) DET. R.G. N° 162 DEL 22/04/2010 / U.R. AD OGGETTO: Spese postali relativamente al 1° semestre 2010. Impegno di spesa. 28) DET. R.G. N° 163 DEL 27/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Sistemazione dell'Area San Lorenzo – Realizzazione di nuovo svincolo stradale. Approvazione verbale di gara, rideterminazione quadro economico,affidamento lavori ed impegno somme. 29) DET. R.G. N° 164 DEL 27/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Lavori di messa in sicurezza ed adeguamento incrocio Taverna Cinquanta. Approvazione con liquidazione dei lavori e delle spese tecniche riferite al 2° S.A.L. e delle spese di allaccio alla rete idrica consortile. 30) DET. R.G. N° 165 DEL 27/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Lavori di manutenzione straordinaria strade Comunali. Affidamento incarico per coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione lavori. 31) DET. R.G. N° 166 DEL 27/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Causa di servizio dipendente Comunale Sig. Costanzo Angelo. Presa d'atto verbale della commissione medica di verifica. Determinazioni. 32) DET. R.G. N° 167 DEL 28/04/2010 / U.R. AD OGGETTO: Giornata di formazione in materia di “Rendiconto della gestione-analisi dei risultati 2009”. Impegno di spesa. 33) DET. R.G. N° 168 DEL 28/04/2010 / U.R. AD OGGETTO: Acquisto software Gesint “Rendiconto di gestione 2009” presso EDK Editore srl. Impegno di spesa. 34) DET. R.G. N° 169 DEL 28/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione mese di Marzo 2010 – Trasporto scolastico alunni con disabilità. 35) DET. R.G. N° 170 DEL 28/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione fatture Avv. Rossi Luigi per incarichi conferiti nel 2009. Adeguamento impegno di spesa a seguito dell'aumento della C.P.A. Al 4%. 36) DET. R.G. N° 171 DEL 28/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Fornitura di lavoro temporaneo per autisti di scuolabus. Liquidazione Marzo 2010. 37) DET. R.G. N° 172 DEL 28/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione compenso nucleo controllo di gestione anno 2009/2010. 38) DET. R.G. N° 173 DEL 28/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione assistenza domiciliare per anziani mese di Marzo 2010 – Gari 88 – Società Cooperativa Sociale. 39) DET. R.G. N° 174 DEL 28/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione assistenza domiciliare per anziani e diversamente abili mese di marzo 2010 – Associazione C.B. “Gari 88” . 40) DET. R.G. N° 175 DEL 28/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno somma per pagamento fatture ENEL. 41) DET. R.G. N° 176 DEL 28/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno somma per pagamento fatture ENEL. 42) DET. R.G. N° 177 DEL 28/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno somma per pagamento fatture ENEL. 43) DET. R.G. N° 178 DEL 28/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno somma per pagamento fatture ENEL. 44) DET. R.G. N° 179 DEL 28/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno somma per pagamento fatture ENEL. 45) DET. R.G. N° 180 DEL 28/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Integrazione impegno di spesa per acquisto carburanti mese di Marzo 2010. 46) DET. R.G. N° 181 DEL 28/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno somma per pagamento fatture ENI s.p.a. 47) DET. R.G. N° 182 DEL 28/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno di spesa per acquisto buste intestate. 48) DET. R.G. N° 183 DEL 28/04/2010 / U.T. AD OGGETTO: Impegno di spesa per pagamento fatture Romano & Mendico. 49) DET. R.G. N° 184 DEL 28/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Versamento quota associativa Anutel anno 2010. 50) DET. R.G. N° 185 DEL 28/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Liquidazione fatture ENEL plessi scolastici periodo Febbraio – Marzo 2010. 51) DET. R.G. N° 186 DEL 28/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Impegno di spesa e liquidazione per fornitura Gas plessi Scolastici. 52) DET. R.G. N° 187 DEL 28/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Impegno di spesa e liquidazione fatture Eni SPA plessi scolastici. 53) DET. R.G. N° 188 DEL 28/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Affidamento incarico trasporto alunni ITIS sezione staccata di Santi Cosma e Damiano c/o ITIS Pacinotti Fondi alla ditta D'Onofrio & Laino. Determinazioni. 54) DET. R.G. N° 189 DEL 28/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Impegno di spesa per liquidazione tassa di circolazione scuolabus e automezzi comunali per uso scolastico. 55) DET. R.G. N° 190 DEL 28/04/2010 / P.M. AD OGGETTO: Assicurazione R.C.A. Autovettura Fiat Stilo targata CJ895MJ in dotazione a quest'ufficio. Impegno della spesa e liquidazione. 56) DET. R.G. N° 191 DEL 30/04/2010 / U.S. AD OGGETTO: Approvazione albo beneficiari di provvidenze di natura economica erogate nell'anno 2009. 57) DELIBERA DI G. M. N° 50 del 07/04/2010 AD OGGETTO:Richiesta di contributo alla Regione Lazio per la sperimentazione di meccanismi di coinvolgimento dei cittadini nelle decisioni dell'Amministrazione per le scelte economiche ai sensi dell'art 50 della L.R. Lazio n° 4 del 28/04/2006 anno2010. 58) DELIBERA DI G. M. N° 53 del 21/04/2010 AD OGGETTO: Adesione istanza riconoscimento stato di crisi del Settore Agricolo della Provincia di Latina. 59) DELIBERA DI G. M. N° 54 del 21/04/2010 AD OGGETTO: Costruzione loculi nel cimitero comunale “Arole”,lato A-2° stralcio. Approvazione progetto preliminare. 60) DELIBERA DI G. M. N° 55 del 21/04/2010 AD OGGETTO: Contributo economico. 61) DELIBERA DI G. M. N° 56 del 21/04/2010 AD OGGETTO: Pro-Loco: Richiesta Patrocinio e Contributo per passeggiata ecologica del 25/04/2010 da tenersi Domenica 02/05/2010. 62) DELIBERA DI G. M. N° 200 del 29/10/2008 AD OGGETTO: Conferimento onorificenza alla “GARI 88 “ in occasione del ventennale della sua fondazione. RINVIO. 63) DELIBERA DI G. M. N°48 del 31/03/2010 AD OGGETTO: Conferimento onorificenza all'Ass. Gari 88 in occasione del ventennale della sua fondazione.

venerdì 16 aprile 2010

deliberazioni del comune di Santi Cosma e Damiano

1. DRG N° 128 DEL 14/04/2010 AD OGGETTO: RIPARAZIONE MOD 104 /C2 DELLA SODI SCIENTIFICA IN DOTAZIONE A QUESTO UFFICIO .IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE . 2. DRG N° 129 DEL 14/04/2010 PM AD OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER L’ACQUISTO BUONI CARBURANTI C/O LA SOCIETA ENI SPA. 3. DRG N° 130 DEL 14/04/2010 US AD OGGETTO: LIQUIDAZIONE ASSISTENZA DOMICILIARE PER ANZIANI E DISABILI GEN/FEB 2010. 4. DRG N° 131 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: IMPEGNO DI SPESE UTENZE CIRCOLO ANZIANI. 5. DRG N° 132 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: FORNITURA DI LAVORO TEMPORANEO PER AUTISTA DI SCUOLABUS .IMPEGNO DI SPESA FINO AL 15/06/2010 .DETERMINAZIONI. 6. DRG N° 133 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: IMPEGNO PER RIPARAZIONE SCUOLABUS TARGATO CX 736 DM. 7. DRG N° 134 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: LIQUIDAZIONE SOMMA PER ASSISTENZA DOMICIALRE ED EDUCATIVA SICIETA COOPERATIVA SOCIALE GARI 88 PROGETTO FAMIGLIA RISORSA PERIODO FEB/MAR 2010. 8. DRG 135 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: ASSISTENZA SPECIALISTICA LIQUIDAZIONE MESE DI MARZO 2010. 9. DRG 136 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER RIPARAZIONE SCUOLABUS TARGATO BC 920 HC. 10. DRG N° 137 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER RIPARAZIONE SCUOLABUS TARGATO BE 379 SD. 11. DRG N° 138 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: FORNITURA PASTI MENSA GENNAIO E GIUGNO 2010 DETERMINAZIONI IN ORDINE AL FINANZIAMENTO DELLA SPESA .LIQUIDAZIONE . 12. DRG N° 139 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: CITAZIONE AL GIUDICE DI PACE DI MINTURNO SIG IANNIELLO GUIDO ,INCARICO LEGALE AVV L ROSSI. 13. DRG N° 140 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: CITAZIONE SL GIUDICE DI PACE DI MINTURNO SIGNORA PIROLOZZI ROSA . INCARICO LEGALE AVV L ROSSI. 14. DRG N° 141 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: CITAZIONE AL GIUDICE DI PACE DI MINTURNO SIGNORA MUTO CARMELA .INCARICOLEGALE AVV L ROSSI. 15. DRG N° 142 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA E LIQUDAZIONE FATTURE ENI SPA PLESSI SCOLASTICI. 16. DRG N° 143 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: LIQUIDAZIONE FATTURE ALLA COOPERATIVA SOCIALE SELENE PER SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE PASTI. 17. DRG N° 144 DEL 15/04/2010US AD OGGETTO: POLIZZA ASSICURATIVA PER SPESA LEGALE E PERITALI ASSICURAZIONI INA ASSIITALIA AGENZIA DI CASSINO . LIQUIDAZIONE PREMIO ANNO 2010. 18. DRG N° 145 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: IMPEGNO ASSISTENZA PER ANZIANI E DISABILI MARZO/APRILE 201 –ASSOCIAZIONE CB GARI 88. 19. DRG N° 146 DEL 15/04/2010 US AD OGGETTO: IMPEGNO ASSISTENZA DOMICILIARE PER ANZIANI MARZO APRILE 2010 GARI 8 SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE . 20. DGM N° 52 DEL 14/04/2010 US AD OGGETTO: TRASFERIMENTO SOMMA ISTITUTO COMPRENSIVO G ROSSI.

giovedì 15 aprile 2010

LETTERA APERTA AL PRESIDENTE POLVERINI.

AL PRESIDENTE DELLA REGIONE LAZIO RENATA POLVERINI per conoscenza AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI SILVIO BERLUSCONI Gentilissima Presidente, il video di striscia la notizia di ieri sera è ancora vivo nelle nostre memorie, ma è ancora più viva l’amarezza che ha generato in tutti noi, in quanto ha offeso l’intelligenza di migliaia e migliaia di persone, che, pur non andando a nuoto a Ponza e Ventotene, hanno creduto nel Suo progetto e nella Sua persona e nel segreto dell’urna e nel silenzio hanno creduto di affidare Bene a Lei il loro consenso e al PDL la loro preferenza. Questo silenzio, rotto in maniera così plateale dal Sindaco Zaccheo, non può essere mantenuto; da qui la necessità di questa lettera aperta per manifestare il generale senso di disagio generato dalle richieste del sindaco Zaccheo, che noi da genitori possiamo comprendere quando riguardano le sue figliole, ma decisamente fuori luogo quando riguardano la richiesta di non dare “appalti a Fazzone”. Al di là che appare incomprensibile il senso della richiesta, è del tutto inaccettabile e offensiva l’ipotesi di dare diverso peso specifico ai consensi apportati al PDL: i voti portati a nuoto da Ponza e Ventotene hanno lo stesso valore e la stessa determinazione di quelli che sono venuti da questo piccolo paese che sta ai confini del Lazio, il quale nella stragrande maggioranza del suo elettorato, oltre il 60%, ha votato PDL con consensi soprattutto a Fazzone e a Del Balzo, e creduto in quello che era originariamente il Suo progetto di governo della nostra regione. Nel ribadire piena solidarietà al senatore Fazzone, che, per altro, è l’attuale coordinatore provinciale di Latina del PDL, per l’attacco del tutto gratuito e ingiustificato da parte del sindaco Zaccheo, attendiamo un Suo intervento che venga a sanare quello che riteniamo essere stata una grave offesa arrecata ai consensi che noi abbiamo apportati alla Sua persona, ma soprattutto L’attendiamo per una Sua visita al nostro paese Cordialmente Santi Cosma e Damiano 15 aprile 2010 I CONSIGLIERI COMUNALI DEL PDL

martedì 13 aprile 2010

PER IL GUSTO DI FARSI MALE

Il risultato di Minturno non meraviglia: non servono spiegazioni mirabolanti per arrivare ad un perché Sardelli è stato sconfitto. Non serve invocare il desiderio di una nuova primavera, o della stanchezza dei cittadini minturnesi. Non serve invocare l’eccellenza di un nuovo laboratorio politico, di una maggioranza eterogenea politicamente che va da rifondazione alla gioventù di destra, dai comunisti italiani all’udc, al pd. Non serve giustificazione per comprendere che l’antisardellismo sia il collante di tutto e di tutti, o forse prima ancora sia stato antidelbalzismo il motore della coalizione proGalasso. Non serve rincorrere dubbi di tradimenti o di giochi di fazioni. Non serve invocare il desiderio di affrancamento nei “sudditi del ducato di Traetto”. Il motivo di due sconfitte sta nell’asse FAZZONE-CUSANI-FORTE-GRAZIANO che ha fermamente volute queste due sconfitte e le ha cercate sin dalla costituzione delle liste per le elezioni regionali. Da qui bisogna muovere, rimboccandosi le maniche e lavorare; iniziare, con metodo leghista, a riallacciare il rapporto con la gente, con i suoi bisogni e le sue necessità! E’ questo che cerca la gente: una risposta concreta alle sue domande. Le domande che facciamo a noi stessi ogni giorno, quelle più elementari: esigenze di sicurezza, stabilità, certezze di prospettive. La gente sa anche bene che ,a volte, queste richieste è come chiedere la luna. Ma l’errore che la classe politica ha fatto è stato quello che non ha messo neanche un po’ di buona volontà a dare delle risposte. E il suo ruolo imponeva che almeno un po’ di buona volontà lo mettesse! Quasi diecimila consensi sono un ottimo patrimonio che non va disperso! Romolo Del Balzo rappresenta ancora l’unica speranza che il PDL ha nel Sud Pontino! Se viene meno anche lui, allora è meglio per tutti, ma prima ancora per il Sud Pontino e la sua gente che ci trasferiamo armi e bagagli tutti alla corte del nuovo re: Michele Forte!

domenica 11 aprile 2010

ELEZIONI REGIONALI, SUD PONTINO: COME FARSI DEL MALE NEL PDL

Indipendentemente da quale che sarà il risultato nel ballottaggio di Minturno, già si può dir che il PDL ha voltato pagina. La mancata conferma del consigliere regionale Del Balzo rappresenta in sé la novità più importante nel panorama politico: i voti che sono mancati alla sua elezione sono stati davvero pochi, e sono mancati soprattutto nel suo bacino elettorale. Sono mancati a Minturno, sono mancati a Santi Cosma e Damiano, sono mancati a Castelforte, sono mancati a Formia, e valutando la differenza in circa ottocento voti dall’ultimo dei non eletti, grande appare il rimpianto di non aver saputo cogliere questa possibilità, quella di eleggere un consigliere regionale che potesse essere punto di riferimento del PDL del Sud Pontino. Le cause possono essere tante, e non vale nemmeno la pena ritornare su di esse: ma valutazioni vanno colte su quello che è il futuro degli schieramenti politici nel sud pontino. Ancora una volta appare evidente la necessità di fare chiarezza sul ruolo dell’UDC: alleato a livello provinciale e regionale, costantemente avversario a livello locale. Ma questo ruolo passa i secondo ordine rispetto a quello rivestito di personaggi che rivestono ruli istituzionali: primo fra tutto mi viene in mente a quello dell’assessore provinciale Stefanelli, che dapprima attacca la giunta Sardelli sui rifiuti all’indomani della creazione del movimento Progetto Futuro, poi partecipa attivamente attraverso la costituzione di una lista con lo stesso nome alla campagna le elettorale di Minturno. Ma la fiducia a Stefanelli non deriva anche dai voti di conglieri PDL, e primo tra tutti del suo capogruppo dr. Graziano. Troppo spesso le istituzioni diventono il grimaldello per le campagne elettorali e per la propaganda: tutto questo è legittimo? Nuove regole vanno cercate, nuove regole vanno rispettate: e queste sono le prime risposte che deve dare la classe dirigente del PDL, sia locale che provinciale. Ma queste sono le risposte che deve dare il dr. Del Balzo, non a noi ma agli oltre novemila elettori che hanno posti la fiducia in lui. Il percorso è lungo, le difficoltà sono senz’altro maggiori di quelle della campagna elettorale trascorsa; ma il tempo che abbiamo davanti e i consensi avuti sono tali da garantire più di una speranza per il futuro. Buon lavoro.

giovedì 18 febbraio 2010

INGANNI E BUGIE RADIOATTIVE

Prof. Gianni Tamino* – tratto da “Terra e Aqua” gennaio-febbraio 2010 Essere contro il nucleare non significa essere a favore dell'energia fossile o del metano. Siamo per un rapporto completamente diverso tra società ed energia, che deve partire dalla riduzione dei consumi energetici attraverso l'eliminazione dello spreco e l'aumento dell'efficienza energetica. Se non parte da qui, non c'è soluzione. Non c'è dubbio che l'esaurimento dei petrolio sia un problema, ma è un problema che hanno creato gli stessi che ora ci propongono il nucleare; quando denunciavamo l'assurdità di usare fonti non rinnovabili, ci rispondevano che tanto, prima o poi, si sarebbero trovate altre riserve, nuove fonti e si sarebbe risolto. CHI VUOLE IL NUCLEARE CONFONDE ENERGIA ELETTRICA CON ENERGIA L’energia elettrica è una piccola quota dell'energia che utilizziamo. Quasi un terzo dell'energia importata serve per produrre l'energia elettrica, ma un terzo abbondante serve per riscaldare acqua, produrre calore che può essere prodotto in modo conveniente, senza usare fossili nè nucleare. Solo eliminando gli sprechi attuali nei consumi per far raffreddamento e riscaldamento delle case avremmo un risparmio di energia estremamente più elevato di quello che nei prossimi anni potrebbe darci, forse, il nucleare. Lo stesso vale per il sistema trasporti che è fra i più energivori. La stragrande parte di energia non è elettrica, il nucleare affronta solo la questione elettrica (che è sul 15% come consumi finali, ma i suoi usi obbligati sono sul 12 %) che è una piccola quota dei problema. NON E’ VERO CHE IL CICLO NUCLEARE NON PRODUCE CO2 Perchè alcuni anni fa addirittura in ambienti vicini all'ambiente si è cercato di dire che forse era meno peggio usare il nucleare? Il ragionamento era: siccome le fonti fossili, basate sulla combustione, producono CO2, aumentano l'effetto serra ed in questo momento i cambiamenti climatici sono un problema molto rilevante, usiamo il nucleare perché non produce CO2 Ma c'è un errore (a parte considerare solo l'energia elettrica): si considera la centrale isolata dal contesto (vale anche per le fonti rinnovabili), senza valutarne il ciclo di vita e il bilancio energetico. Per capirci faccio un ragionamento sul solare, a cui siamo favorevoli ma di cui dobbiamo anche capire i limiti. I primi pannelli solari fotovoltaici erano sbagliati perché consumavano più energia di quanto ne producevano, perché l'obiettivo era garantire energia nei sistema dei satelliti: il fotovoltaico nasce come tecnologia spaziale. Che il satellite abbia energia è fondamentale, che questa sia ottenuta con più energia di quanto ne dà è irrilevante per chi vive dentro il satellite. Oggi, pur con una ricerca insufficiente dei fotovoltaico, il bilancio è di 4 a 1, cioè consumo 1 di energia e ne ottengo 4, per cui siamo in buone condizioni, anche se siamo sotto l’eolico, che ne dà 20 a 1 e può molto migliorare. IL CICLO DELL'URANIO Vediamo ora quale è il bilancio dell'energia nucleare: dobbiamo partire dalla miniera ed arrivare all'eliminazione dei rifiuti, tenendo conto di tutti ì consumi di energia, gli impatti ambientali, sanitari e fare anche un conto economico. Partiamo dalla miniera e ci rendiamo conto (basta pensare ai filmati sul Niger) di cosa sta succedendo alle popolazioni e alle foreste nigeriane per effetto delle miniere di uranio, quali sono i disastri sanitari cui sono esposti i lavoratori e le popolazioni. Cose simili sono accadute in Canada, dove peraltro si usavano tecnologie più avanzate. L’uranio si estrae dalle rocce frantumandole nelle miniere. Qual è la percentuale di uranio che si estrae? Se siamo fortunati lo 0,1 %, perché le miniere più ricche si sono esaurite. Ma se andiamo sotto lo 0,05 secondo alcuni (o lo 0,02 per altri) l'energia necessaria per tutte le fasi d'estrazione è cosi alta che la produzione di energia elettrica della centrale non compensa l'energia usata nel ciclo estrattivo. Inoltre è anche economicamente non conveniente. E' vero, di uranio ce n'è tanto; anche di oro ce n'è tantissimo, ma l'estrazione di oro dal mare è così costosa che nessuno la fa; lo stesso vale per l'uranio: bisogna vedere qual è la quantità energeticamente ed economicamente utilizzabile. Oggi, sulla base dei dati in possesso, l'energia disponibile dall'uranio è meno della metà delle riserve di metano, che sono, più o meno, quanto le riserve di petrolio. Se usassimo oggi tutto l'uranio, l'esaurimento energetico arriverebbe in tempi più brevi che con il petrolio o il metano. Va aggiunto che il valore di energia disponibile dall'uranio è meno della metà di un millesimo dell'energia che in un solo anno ci manda il sole. Il sole ci manda energia tale che, se riuscissimo ad utilizzarla per un millesimo, avremmo in un anno due volte tutta l'energia che da qui al suo esaurimento può provenire dall'uranio. Se usassimo l'uranio come unica fonte per le esigenze energetiche dei mondo si coprirebbe, come tempo, un anno e mezzo. Mentre se usassimo l'energia solare, in un anno copriremmo le esigenze energetiche dei mondo per oltre tre anni, e ne avremmo ancora, per altri 4 miliardi di anni... Ovvio che nessuno pretende di usare l'energia solare al 100% altrimenti la sottrarremmo alle piante. Ma la parte che utilizzano le piante dell'energia solare che arriva è tra l'uno per mille e l'uno per cento! Se noi usassimo l'uno per mille, avremmo più energia rispetto ai consumi attuali (che dobbiamo ampiamente diminuire perchè lo spreco è alto). E' insufficiente la ricerca rispetto ad un utilizzo dei solare, ma pensare che il solare sia insufficiente, quando, in un solo anno, è enormemente di più di tutte le altre fonti insieme, è pazzesco. NUCLEARE "CIVILE" E MILITARE Va aggiunto che l'uranio da utilizzare è l'uranio 235, che è lo 0,7 % dei totale dell'uranio che si estrae e per usarlo devono utilizzare quelle "centrifughe" che ci mostrano spesso, quando denunciano il "pericolo iraniano”. Altri paesi l'avevano fatto ampiamente e si sono muniti della bomba atomica come Israele, Sudafrica, India e Pakistan. Anche l'Iraq l'avrebbe fatto e l'Italia aveva già iniziato a mandargli i materiali negli anni Ottanta poi, Israele, che aveva fatto la stessa cosa, si è messo di mezzo. Questo per ricordare che l'energia nucleare "civile" è un sottoprodotto di quella militare. L'Italia ha accettato, con il trattato di non proliferazione, di non produrre il combustibile, dunque siamo totalmente dipendenti dall'estero per il combustibile attivo, il che vuoi dire che, se non dipendiamo più, per esempio, dallo sceicco o dal russo per il metano, dipendiamo da chi arricchisce l'uranio. Dunque nessuna autonomia. Torniamo alla roccia, allo 0,7 %, col problema dell'arricchimento; va aggiunto il problema del trasferimento dell'uranio e dei passaggio fino alla centrale. La centrale deve essere costruita e consuma energia e se non dura almeno i 35 anni previsti non tornano i conti. IL REFERENDUM E’ ARRIVATO A NUCLEARE GIA’ FALLITO Dicono che è colpa dei referendum dei 1987 se sì è persa una quantità enorme di energia. Ma nel 1986 la centrale di Caorso era già chiusa, non era in grado di funzionare, la centrale dei Garigliano non era mai entrata in funzione, ma ha consumato un sacco di energia producendo un sacco di radioattività nella zona. Di fatto con il referendum abbiamo sancito il fallimento dell'avventura nucleare italiana che ha consumato più energia di quella prodotta. Inoltre abbiamo collaborato con la Francia per il Superphoenix, che è stato un fallimento e costruito il Pec del Brasimone e l’impianto di Latina: potete capire lo spreco che abbiamo fatto e riproporre oggi un avventura dei genere vuoi dire ignorare il fallimento italiano. Abbiamo chiuso un sistema antieconomico e non abbiamo perso alcuna opportunità. IL FALSO RISPARMIO DEL NUCLEARE La centrale nucleare ha costì enormi e tempi lunghissimi. Per la centrale in costruzione in Finlandia i tempi si stanno dilatando e i costi stanno più che raddoppiando. In ogni caso sono tempi e costi ben più ampi di quelli annunciati dal governo italiano. Se non ci riescono i finlandesi, non si capisce come dovrebbe riuscirci il governo italiano, che ha già fallito. Se si valutano i costi reali di una centrale si vede che anche il mito dei risparmio dei nucleare è una falsità. Se la centrale non dura 35 anni è un fallimento e dobbiamo aggiungere i costi dello smantellamento. L’unico esempio di smantellamento è in America ed è costato il doppio della costruzione: i lavoratori che devono smantellare un impianto così pericoloso devono fare in fretta, lavorare una giornata e poi avere ampi periodi di sosta per cercare di tutelare la loro salute. L’UE, per smantellare una centrale in Lituania ha previsto costi doppi della costruzione. SE E’ COSI’ ANTIECONOMICO PERCHE' VIENE PROPOSTO? A parte alcuni che vogliono costruirsi una bomba o che vogliono sostituire impianti esistenti - vedi la Francia - nel mondo oggi nessuno propone più il nucleare. La Germania ha scelto che le centrali che sì esauriscono non vengano sostituite. In Asia è stata annunciata, a gennaio, la decisione di chiudere in anticipo una centrale perché non aveva senso continuare a mantenerla attiva, e non si è deciso la costruzione di nuovi impiantì. Quindi in Europa, salvo la Finlandia e una ipotesi in Francia, non si sta assistendo a nessuna scelta di questo tipo. In America non si stanno proponendo nuove centrali dal 1979. Quelle che sono state costruite erano già in programma; Bush aveva provato a dare degli incentivi a chi voleva costruirne, nessuno li ha chiesti e Obama li ha eliminati ricordando i costi enormi dei deposito dei rifiuti nucleari. Nessuno al mondo ne ha mai realizzati. Gli unici al mondo che ci stanno provando sono gli Stati Uniti con enormi difficoltà, pur avendo deserti e luoghi molto più idonei dei nostri. Alle condizioni attuali, l'uranio, per alimentare le centrali esistenti, durerà meno di petrolio e metano e, se costruiamo centrali in più, si esaurirà ancora prima. Dal punto di vista energetico, il bilancio è negativo: quanto costa tenere, per migliaia di anni, i depositi di rifiuti? C'è un enorme consumo di energia non elettrica (che oggi è fossile) in tutte le fasi (dall'estrazione nelle miniere, allo smantellamento delle centrali) e il deposito scorie. Perciò, che il nucleare riduca l'emissione di CO2, vale per la centrale, ma se si valutano tutta l'energia utilizzata, dalla miniera al deposito dei rifiuti, non si può certo dire che una centrale nucleare produce il 50% in meno di emissioni di una centrale a fossili. Più il tenore in uranio nelle rocce diminuisce e aumentano i sistemi di sicurezza, la produzione di CO2 si avvicina a quella di una centrale classica. Se oggi decido una centrale nucleare, ci vogliono dai 12 ai 15 anni come minino perché entri in funzione (non siamo certo più bravi degli altri) e, in tutta questa fase, usiamo energia fossile che aumenta la CO 2. L’emissione di CO2 eventualmente risparmiata, ci sarà non prima di 35 anni, ma il problema dei cambiamenti climatici deve essere risolto molto prima. L'AFFARE NUCLEARE ALL'EST Costruire centrali oggi sarebbe un fallimento economico, sanitario, energetico e dal punto di vista delle emissioni di CO2. Allora perché qualcuno propone di farlo? L'Enel possiede più di 6 centrali nucleari: 2 in Slovacchia, 4 in Spagna e una partecipazione in Francia. L’accordo tra Francia e Italia è una sorta di pour-parler tra due capi di stato per fare gli interessi di due aziende private. li vero business è realizzarne qualcuna anche in Italia, ma soprattutto nuove centrali nei paesi dell'Est in sostituzione delle vecchie centrali tipo Cernobyl,come quelle dell'Enel in Slovacchia e altre nuove centrali per Serbia e Albania: lì non hanno nessun tipo di controllo, mancano le strutture idonee. Realizzarlo lì è follia totale. Ci dobbiamo opporre alle centr-ali nucleari dovunque, non solo nel nostro territorio. A CERNOBYL NON E’ FINITA Il problema di Cernobyl andrà avanti per decenni perché non è certo risolto. Avete visto i bambini che giungono da quei luoghi e sappiamo le migliaia di morti: la AIEA, che è pro-nucleare, conferma che finora 1800 bambini sono stati colpiti da cancro alla tiroide). La centrale sta sprofondando e rischia di creare disastri ben maggiori, il sarcofago entro 190 anni non terrà più, dovrà essere fatto qualcos'altro, ma i costi sono pazzeschi e nessuno vuote intervenire. I "NORMALI" INCIDENTI IN FRANCIA Ma parliamo anche della normale attività: ricorderete l’incidente in Francia l'anno scorso a Tricastin. Io ero casualmente là e l'impresa francese disse non era successo niente, in realtà si trattava di una quantità enorme di acqua contaminata da uranio radioattivo: dopo 20 giorni l'Ente di controllo francese ha chiuso l'impianto. Noi dovremmo costruire con una società che nega i pericoli di fronte all'evidenza. IN QUALI SITI? Per essere raffreddata, una centrale nucleare da 1.600 megawatt ha un bisogno d'acqua enormemente maggiore di un centrale termoelettrica. Con la siccità dei 2008 bisognava decidere se usare l'acqua per le centrali idroelettriche o per l'agricoltura. Se ci fossero state centrali nucleari sul Po, avremmo dovuto chiuderle, con un costo economico e un rischio ambientale enormi: le operazioni più rilevanti per una centrale nucleare sono spegnere e accendere. Una persona che non sia folle non proporrebbe mai di costruire una centrale nucleare in un posto con tali potenziali condizioni di siccità. In Italia probabilmente le centrali si possono costruire solo sul mare; vedo solo o il delta Po o sul mare, tipo Montalto (sito già approvato). LA FRANCIA SVENDE L'ENERGIA I filo-nucleari dicono che abbiamo un costo dell'energia elettrica molto più alta dei francesi; è sia vero che falso. Il costo dell'energia elettrica italiana è dovuto all'inadeguatezza dei nostro sistema elettrico in particolare delle nostre linee: abbiamo linee che hanno uno spreco del 12, 13 % nel trasferimento dell'energia elettrica. Importiamo energia elettrica dalla Francia perchè le centrali nucleari sono "rigide" producono energia anche quando non serve; perciò di notte ce la vendono sotto-costo. Il cosiddetto basso costo dei nucleare francese è un sottoprodotto dei nucleare militare, la "force de frappe" voluta dal gen. De Gaulle. L'Italia, con i bacini idroelettrici, ha maggiore flessibilità, possiamo modulare la produzione, e ci conviene importare l'energia elettrica quando è "buttata via”. Non si dice però che anche noi esportiamo energia elettrica alla Francia. L'Italia ha una potenza superiore al consumo di punta, ed è in grado di fronteggiare la domanda. La Francia invece produce molta energia elettrica ma è vulnerabile nel picco. la Francia ha imposto a molte aziende il riscaldamento con energia elettrica e, in un inverno freddo come quest'anno, non è stata in grado di coprire il suo fabbisogno, sono intervenute Germania e Italia. * Gianni Tamino, docente di Biologia all’Università di Padova E' stato membro della Camera dei Deputati e membro del Parlamento Europeo dal 1995 al 1999, dove ha seguito in particolare la Normativa Comunitaria in tema di Biotecnologie. Membro del Gruppo di lavoro del Ministero delle politiche agricole sugli OGM.

martedì 12 gennaio 2010

deliberazioni del comune di Santi Cosma e Damiano

1. DRG N° 485 DEL 31/12/09 PM AD OGGETTO: CONFERIMENTO RIFIUTI UMIDI ORGANICI E VETRO, PROVENIENTI DALLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PRESSO LA DITTA CSA SRL CON SEDE IN CASTELFORTE ALLA VIA VIARO E AMBROSELLI CON SEDE IN CASTELFORETE ALLA VIA PETRETE .IMPEGNO DI SPESA . 2. DRG N° 486 DEL 31/12/09 PM AD OGGETTO: SERVIZIO ANTINCENSIO E PROTEZIONE CIVILE ANNO 2009 ASSOCIAZIONE GARI 88 LIQUIDAZIONE DELLE SPESE . 3. DRG N° 487 DEL 31/12/09 PM AD OGGETTO: ACQUISTO TONER E MATERIALE INFORMATICO E MATERIALE DI CANCELLERIA PER L’UFFICIO DI POLIZIA MUNICIPALE E SU IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE . 4. DRG N° 488 DEL 31/12/09 PM AD OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER FORNITURA DI ATTREZATURA E MATERIALI DI VARIO GENERE NECESSARI PER GLI INTERVENTI DA COMPIERSI ALLE STRADE COMUNALI 5. DRG N° 489 DEL 31/12/09 PM AD OGGETTO: FORNITURA DI PRODOTTI ED UTENSELERIA SI FERRAMENTA E DI IDRAULICA PER GLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA DA COMPIERSI AI PLESSI SCOLASTICI DITTA AGRFERRO DI DI VITO DOMENICO IMPEGNO DI SPESA. 6. DRG N° 490 DEL 31/12/09 US AD OGGETTO: SENTENZA CORTE D’APPELLO DI ROMA N° 3485/2008 .OPPOSIZIONE ALL’ESECUZIONE INCARICO LEGALE AVV LUIGI ROSSI . 7. DRG N° 491 DEL 31/12/09 US AD OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER LIQUIDAZIONE TASSA DI CIRCOLAZIONE SCUOLABUS E AUTOMEZZI COMUNALI PERE USO SCOLASTICO . 8. DRG N° 492 DEL 31/12/09 US AD OGGETTO: IMPEGNO E LIQUIDAZIONE SOMMA PER PROGETTO FANIGLIA RISORSA RIF DGM N° 177/08. 9. DRG N° 493 DEL 31/12/09 UT AD OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMICI E PER LA PRODUZIONE DI ACQUA CALDA AD USO IGIENICO DEGLI STABILI COMUNALI. 10. DRG N: 494 DEL 31/12/09 UT AD OGGETTO: TASSE E CONTRIBUTI PATRIMONIO CONSORZIO DI BONIFICA DI SESSA AURUNCA IMPEGNO SOMME. 11. DRG N° 495 DEL 31/12/09 UT AD OGGETTO: EROGAZIONE LEGGE N° 27 DEL 09/03/1990. 12. DRG N° 496 DEL 31/12/09 UT AD OGGETTO: ACQUISTO MATERIALI PER MANUTENZIONE E RIPARAZIONE IMPIANTO DI PP II SUL TERRITORIO COMUNALE MESE DI NOVEMBRE CA APPROVAZIONE PREVENTIVO IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE FATTURA . 13. DRG N° 497 DEL 31/12/09 UT AD OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE SOMME NECESSARIE PER REGISTRAZIONE ATTO DI CESSIONE AREA COMUNALE PER ISTALLAZIONE CABINA DI TRASFORMAZIONE ENEL LOCALITA CERRI APRANO. 14. DRG N° 498 DEL 31/12/09 PM AD OGGETTO: LIQUIDAZIONE INDENNITA DI MISSIONE AGLI APPARTENENTI AL CORPO SI POLIZIA MUNICIPALE . 15. DRG N° 499 DEL 31/12/09 PM AD OGGETTO. IMPEGNO DI SPESA PER FORNITURA DI ATTREZZATURA E MATERIALI DI VARIO GENERE NECESSARI PER GLI INTERVENTI DA COMPIERSI ALLE STRADE COMUNALI 16. DRG N° 500 DEL 31/12/09 PM AD OGGETTO: PREVIDENZA INTEGRATIVA ART 208 DEL CDS AL PERSONALE APPARTENENTE AL COMANDO DI POLIZIA MUNICIPALE .IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE. 17. DRG N° 501 DEL 31/12/09 PM AD OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER LAFORNITURA E POSA IN OPERA DI VETRI PER FINESTRE E RIPARAZIONI VARIE AI PLESSI SCOLASTICI DITTA TUCCIARONE DI LORENZO E DAMIANO MENDICO. 18. DRG N° 502 DEL 31/12/09 PM AD OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER LA FORNITURA DI VETRI SERRATURE E AVVOLGIBILI PER FINESTRE ACCORRENTI PER LA SITEMAZIONE DEI PLESSI SCOLASTICI DITTA TECNOMETALE DI LORENZO E DAMIANO MENDICO. 19. DRG N° 503 DEL 31/12/09 PM AD OGGETTO: LIQUIDAZIONE FATTURE ENEL BIMISTRE OTTOBRE NOVEMBRE 2009 CIMITERO AROLE. 20. DRG N° 504 DEL 31/12/09 PM AD OGGETTO: SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI PRESSO LA DISCARICA DI BIRGO MONTELLO RELATIVO AL MESE DI DICEMBRE 2009 DITTA INDECO SRL IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE . 21. DRG N° 505 DEL 31/12/09 US AD OGGETTO: LIQUIDAZIONE INDENNITA DI MISSIONE E RIMBORSI SPESE DIPENDENTI. 22. DRG N° 506 DEL 31/12/09 US AD OGGETTO: LIQUIDAZIONE INDENNITA DI MISSIONE E RIMBORSI SPESE AMMINISTRATORI. 23. DRG N° 507 DEL 31/12/09 US AD OGGETTO: TRASPORTO SCOLASTICO .ACCOMPAGNAMENTO ALUNNI DIVERSAMENTI ABILI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO. 24. DRG N° 508 DEL 31/12/089 US AD OGGETTO: TRASPORTO SCOLASTICO ALUNNI CON DISABILITA .AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO .IMPEGNO DI SPESA . 25. DRG N° 509 DEL 31/12/09 US AD OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SRVISIO TRASPORTO MENSA E DEL SERVIZIO ASSISTENZA AI PASTI DETERMINAZIONI IN MERITO ALL’IMPEGNO DI SPESA . 26. DRG N° 510 DEL 31/12/09 US AD OGGETTO: IMPEGNO SOMMA CAPITOLO DI BILANCIO COMUNALE 6970. 27. DRG N° 511 DEL 31/12/09 US AD OGGETTO: RIMBORSO DIRITTI DI ISTRUTTORIA PER MATRIMONIO CIVILE MILANA PAOLO . 28. DRG N° 512 DEL 31/12/09 US AD OGGETTO: ASSISTENZA SPECIALISTICA IN AMBITO SCOLASTICO .PROROGA AFFIDAMENTO INCARICO IN VIA TEMPORANEA ALLA COOPERATIVA KHORAKHANE’ .DETERMINAZIONI IN MERITO ALL’IMPEGNO DI SPESA.